Preferiti del 2017: Base viso

Bentornati sul mio blog e benvenuti a coloro che leggono quello che scrivo per la prima volta,

inizio questo post augurandovi un 2017 pieno di gioia e amore e, parlando d’amore, oggi vi mostrerò i miei preferiti dell’anno per la base viso; quei prodotti che ho utilizzato giornalmente, di cui mi sono innamorata durante il corso del 2016.

Correttori

img_20170101_132645

Manhattan, Wake up concelear: per definire questo correttore mi viene in mente una sola parola: oleoso. Lo so, sembra una cosa negativa ma, invece, questa sua caratteristica lo rende idratante senza però influenzare sulla durata o il “fissaggio” del prodotto. La coprenza è medio-alta.

NYX, HD concelear: tra i tre questo è il correttore più coprente, tuttavia rimane naturale e non si infila nelle pieghette. L’ho provato in diverse colorazioni dato che l’ho utilizzato da aprile ad ottobre, periodo in cui mi ero abbronzata per poi impallidire di nuovo, e non vi è nessun cambio di qualità cambiando tonalità! (La colorazione che vedete nello swatch è quella che utilizzavo durante luglio-agosto)

Essence, Stay all day concelear: questo correttore è storico sul mio blog: lo uso da sempre, continuo a ricomprarlo e mi ci trovo benissimo. E’ leggero, luminoso, non fa strato anche se abbondate durante la stesura. L’unica pecca è che, nonostante sia così leggero, spesso va nelle pieghette ma se lo fissate subito il problema non si presenta.

img_20170101_132704

Fondotinta

Manhattan, Fresher skin foundation: io non utilizzo mai i fondotinta perchè di solito la mia pelle è quasi perfetta e non mi va di appesantirla ulteriormente; tuttavia, data la mia pessima alimentazione da quando mi sono trasferita, sto avendo moltissimi brufoli e cicatrici di quest’ultimi che sento la necessità di coprire quando realizzo un trucco intenso sugli occhi. Comprai questo fondo per caso, perchè avevano solamente quello nel negozio vicino il mio hotel, in Germania, e, sinceramente, pensavo fosse pessimo, ma mi sbagliavo. Ha una coprenza media ma, con due applicazioni, diventa totale pur restando naturale sul viso. L’effetto è matte ma luminoso, si secca e non rimane appiccicoso; inoltre, con il passare del tempo non si deposita sulle zone più secche o “rovinate” del viso, andando ad evidenziarle.

Ciprie

 

Maybelline, Fit me powder: nonostante non sia una polvere estremamente burrosa, è ottima per fissare il correttore ed i punti lucidi del viso. Io la utilizzo anche per fare il baking, sotto gli zigomi. Non secca la pelle ed aiuta a mantenere il trucco dove lo si è applicato.

NYX, highlighter powder in cream: a differenza dell’altra, questa è setosa e morbidissima sulla pelle. Ha un sottotono giallo che è perfetto per andare ad illuminare ed apportare un’ulteriore correzione al contorno occhi, senza evidenziare la pelle secca o infilarsi nelle pieghette.

Bronzer

img_20170101_134514img_20170101_134539

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Freedom, Bronzer: è stata questa la terra più utilizzata dell’anno. Penso di averla comprata ad inizio 2016 e non ho mai smesso di usarla dato che è ottima. Il colore è un marrone neutro perfetto per la mia pelle chiara, di una sfumabilità altissima ed una durata ottima. E’ una polvere estremamente setosa, come si può ben vedere dallo swatch, che si applica senza creare macchie.

img_20170101_132140img_20170101_132222img_20170101_132242

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zoeva, Rose gold blush palette: in questa palette c’è uno dei migliori bronzer per il contouring, di sempre. Infatti, se avete la pelle chiara, questa colorazione sarà perfetta per definire gli zigomi in quanto è una tonalità molto fredda ma dalla texture così leggera ed impalpabile, quasi sheer, che creerà delle vere e proprie ombre, come se non aveste applicato nulla ed aveste gli zigomi naturalmente scolpiti. La polvere è molto pressata e quindi il rilascio del prodotto è poco e questo fa sì che non se ne applichi troppo, garantendo quindi un effetto naturale. E’ veramente una terra ottima.

Illuminanti

img_20170101_132016img_20170101_132048

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Make up revolution, Ultra sculpt & contour kit in ultra fair C01: l’illuminante contenuto in questa palette è uno dei più belli che io abbia mai posseduto. Estremamente luminoso e brillante, assolutamente non glitterato. Si fonde con la pelle donando un glow intenso e duraturo. Inoltre, io lo sto applicando con una simil beauty blender su cui spruzzo dell’olio di cocco, in questo modo si ottiene un effetto bagnato meraviglioso… una combo perfetta, non avrei potuto pensare ad altro di migliore! Inoltre, in questa palette c’è anche un blush luminoso, che a me ricorda vagamente Orgasm di Nars,facilmente sfumabile, duraturo e setoso, ed una terra che però, per i miei gusti, è troppo aranciata per fare contouring. In ogni caso, anche questa è burrosa e si sfuma senza problemi, anche se ha molto fall out. Nonostante questo, è una palette ottima sopratutto per il prezzo estremamente basso.

img_20170101_132337

Zoeva, Rose gold blush palette: in questa palette ci sono anche due illuminanti che mi hanno accompagnato per tutta l’estate ma che ora sono troppo scuri per il mio pallidume. Ce ne sono due: uno dal sottotono dorato e l’altro rosato; di solito, mixavo entrambe le due tonalità per ottenere un tono quanto più neutro possibile ed il risultato era estremamente glowy. Ora continuo ad utilizzare quello rosato come blush e devo ammettere che è ottimo: da un effetto sano e radioso.

Questi sono i miei prodotti preferiti dell’ anno appena conclusosi; nei prossimi giorni vi parlerò anche della categoria labbra e sto pensando se fare un articolo dedicato anche agli occhi, ditemi se vi interesserebbe. 

E voi, avete avuto dei prodotti preferiti, quest’anno? ce n’è qualcuno che devo assolutamente provare? 

Fatemelo sapere nei commenti e, se volete, seguitemi sui miei social:

instagram: https://instagram.com/jumpintothebeauty/

google+ : https://plus.google.com

pinterest: noemjitb

influenster: noemi c

bloglovin’: jump into the beauty

inoltre, vi ricordo che se volete scoprire dei dupe per quel prodotto che tanto desiderate comprare ma siete frenate dal prezzo, cliccate qui e sarete reindirizzati alla categoria “i copioni del make up” (se volete che io scovi alcuni copioni di un prodotto specifico, suggeritemelo pure nei commenti!)

e, per coloro che si avvicinano al make up o, semplicemente, per tutti quelli interessati a scoprire un po’ di tecnica dietro la realizzazione di un trucco, questo è il link per la rubrica “the ultimate guide to make up”

vi aspetto su tutti i miei social, altrimenti, ci vediamo sempre qui con il prossimo  articolo;                 FontCandy

 

 

 

 

 

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Preferiti del 2017: Base viso

ehi tu, facci leggere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...