Viaggiare in aereo: consigli da un’hostess

Bentornati sul mio blog e benvenuti a coloro che leggono quello che scrivo per la prima volta,

per chi si fosse perso un pezzo della mia vita, è da ottobre che lavoro come “cabin crew” ed ho imparato molte cose sul make up ad alta quota che voglio condividere con voi!

BERE ACQUA DURANTE TUTTO IL VOLO

Più si sale di quota più l’aria diventa secca e questo influisce sull’apparenza della vostra pelle, è quindi bene continuare ad idratarla dall’interno bevendo il più possibile.

LESS IS MORE

Fidatevi, la luce che c’è in aereo e nei bagni dell’aereo è terribile, mette in evidenza ogni vostra piccola imperfezione ed ogni strato di troppo di make up quindi usate un fondotinta naturale, correggete solamente le zone che hanno bisogno di essere coperte, usate una cipria leggera, poco blush e non abusate di bronzer.

METTETE GIU’ L’ILLUMINANTE

Lo so, lo so, se siete patite dell’highlighter sarà dura per voi considerare un make up completo senza illuminante ma, ascoltatemi, l’ho provato in prima persona: il risultato sotto la luce in cabina è terribile, risulterà un’accozzaglia di glitter metallici, anche con l’illuminante più naturale del mondo. Se proprio volete essere luminose, utilizzate un illuminante in stick o, meglio ancora, un primer luminoso come il backing filter primer di Becca.

IDRATATEVI ANCHE DALL’ ESTERNO

Oltre a bere molta acqua ricordatevi di portare con voi un setting spray idratante o dell’acqua termale da spruzzare sul viso durante il volo, in modo da rimanere fresche ed idratate per tutta la durata del viaggio. Inoltre, non dimenticate nel bagaglio da stiva la crema per le mani ed il burro di cacao ma portateli in cabina in modo da ricorrere ai ripari qualora le mani o le labbra si secchino!

PROTEGGETEVI DAI RAGGI SOLARI

Più si sale di quota, più si è vicini ai raggi aggressivi del sole; specialmente se avete il posto a sedere accanto al finestrino, assicuratevi di indossare una protezione solare adatta alla vostra pelle.

Curiosità: Lo sapete che i piloti e i cabin crew hanno un’alta possibilità di avere tumori alla pelle proprio per l’ambiente in cui lavorano? 

VIAGGIATE POCO

Maggiore è l’altitudine, più sono le radiazioni a cui si è sottoposti. Considerate che un viaggio di 9 ore vi espone alla stessa quantità di radiazioni di una radiografia, ecco che quindi non è assurdo credere al fatto che i piloti siano sottoposti a più radiazioni dei lavorati in una centrale nucleare. Detto questo, non allarmatevi, semplicemente prima, dopo e durante il volo assicuratevi di mangiare alimenti ricchi di antiossidanti!

Nonostante questa sia la verità, vi consiglio vivamente di viaggiare, di vedere il mondo, di entrare in contatto con le altre culture, rispettarle e lasciarvi ispirare da queste.

Quando è stata l’ultima volta che avete preso un aereo? Vi interesserebbe leggere dei miei ultimi viaggi per ricevere magari dei consigli sui posti meno conosciuti ma più interessanti in Europa? Sapevate dei rischi che si corrono ad alta quota? Fatemelo sapere nei commenti e, se volete, seguitemi sui miei social:

instagram: https://instagram.com/noemibeauty_/ ( è il social che più uso: carico giornalmente foto di trucchi e make up! )

google+ : https://plus.google.com

pinterest: noemjitb

influenster: noemi c

bloglovin’: jump into the beauty

inoltre, vi ricordo che se volete scoprire dei dupe per quel prodotto che tanto volete comprare ma siete frenate dal prezzo, cliccate qui e sarete reindirizzati alla categoria “i copioni del make up” (se volete che io scovi alcuni copioni di un prodotto specifico, suggeritemelo pure nei commenti!)

e, per coloro che si avvicinano al make up o, semplicemente, per tutti quelli interessati a scoprire un po’ di tecnica dietro la realizzazione di un trucco, questo è il linkquesto è il linkper la rubrica “the ultimate guide to make up”

vi aspetto su tutti i miei social, altrimenti, ci vediamo sempre qui con il prossimo  articolo;                 FontCandy

Annunci

6 pensieri riguardo “Viaggiare in aereo: consigli da un’hostess

    1. sto per andare in spiaggia, quindi mi metterò comoda e mi leggerò tutti i tuoi viaggi! Lavoro per Ryanair, per ora, quindi rimango in Europa, ma ho intenzione di spostarmi su compagnie più grandi… vedremo! Resterete comunque aggiornati e, qualora vi interessasse, potrei farvi un post dedicato al mio lavoro, rispondendo alle vostre domande 😉

      Liked by 1 persona

ehi tu, facci leggere cosa ne pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...